sabato 21 aprile 2012

RESPONSABILITA'




RESPONSABILITA'

Quante volte ti sei reso Consapevole di essere Responsabile per ogni tuo fratello che soffre, e che non hai "potuto" aiutare, giustificando ad ogni costo la tua indisponibilità nei suoi confronti?

Allora ti chiedo: Perché ti giustifichi? Hai timore di essere giudicato?

SI, nel profondo del tuo cuore Comprendi che sei Responsabile per chi soffre, e soprattutto ti accorgi che potresti dare Conforto e Aiuto.

Ma a questo punto devi fare i conti con i "fantasmi" chiamati ego, che ti spingono a pensare solo a te stesso, al tuo Benessere illusorio, al tuo Opportunismo.

L'ego crea false convinzioni, ti limita a Comprendere il valore delle esperienze che la vita ti sottopone ogni giorno, esperienze che hanno lo scopo di accrescere la tua Consapevolezza.

Essere Responsabile comunque non è solo questo.

Essere Responsabile, significa che sei tale anche per tutte le volte che una parola da te pronunciata poteva risolvere un sopruso, un'ingiustizia, ma che per Egoismo NON hai Pronunciato.

Sei Responsabile anche per tutte le volte che NON hai avuto il coraggio di dire quello che pensavi in piena libertà, perché il tuo ego rischiava di andare contro le Convinzioni e le Credenze delle persone presenti, o addirittura di rivoltarsi al Conformismo della società in cui vivi.

Sei anche Responsabile di tutte le volte che hai additato e giudicato gli errori commessi dagli altri e che tu, nella piena Consapevolezza che costoro erravano, hai permesso che tali errori venissero portati fino alla fine.

Sei Responsabile anche per tutte le volte che ti sei nascosto dietro un dito, per tutte le volte che hai approfittato di una situazione a discapito di un'altra persona tacendo per Convenienza dimostrando la tua INCOERENZA.

Sei Responsabile soprattutto quando, permetti l'espansione del tuo ego, affermando di credere nella ONESTA' e nella GIUSTIZIA, e appena ti si presenta l'occasione di dimostrarlo, irrompe nella più totale indifferenza, la tua IPOCRISIA.

Se ti fermi un minuto e rifletti sulle parole che hai appena letto, e con tranquillità pratichi Autoanalisi, interrogando il tuo intimo, ti renderai Consapevole che purtroppo non è ancora chiaro per te, cosa significa


ESSERE RESPONSABILI.


Claudio