venerdì 2 marzo 2018

A COSA SERVE QUESTO BLOG?

Qui sono raccolte le mie impressioni e le mie esperienze che ti inviteranno a riflettere sull'importanza che ha la relazione fra il mondo fisico e quello spirituale. Questi articoli ti porteranno a prendere consapevolezza del fatto che non esistono due mondi separati (fisico e spirituale) ma un unico, grande campo di energia che si presenta in forme diverse seppure inseparabili l'una dall'altra. Ciò che scrivo è espresso con un linguaggio piuttosto semplice e mi auguro che serva a sviluppare in te il trampolino di lancio alla comprensione individuale, ma mi raccomando, non devi intendere nulla come verità assoluta.
Di solito non amo dare una definizione precisa a ciò che scrivo, ma per una volta intendo sbilanciarmi, voglio definire questo blog un "allenatore" per lo sviluppo dell'anima.
In queste pagine troverai un insieme di esercitazioni pratiche sul lavoro di Auto-Osservazione. L'intento è quello di mettere a tua disposizione un sunto intuitivo dei principi e degli esercizi riguardanti il lavoro di Auto-conoscenza. L'impostazione di ciò che pubblico è di tipo "pratico", le idee che presento sono frutto di esperienze "personali", e come tali sono da verificarsi nella pratica, cioè nell'esperienza Interiore, che è l'unica esperienza per poter comprendere appieno ciò che presento, poiché nell'esperienza esteriore non si comprenderebbe un bel niente, essendo illusione fenomenica (percepita dai sensi). Ti starai chiedendo: Ma come si fa?  Scuotendo se stessi, con uno sforzo intenzionale mirato, mettendo da parte le idee, le credenze, le considerazioni soggettive che ti condizionano. Le idee, le credenze e le considerazioni personali sono solo un Inganno, devi uscire dal "fiume" di pensieri che ti domina continuamente, uscire dallo Stato di Coscienza Ordinario.
L'unico mezzo possibile è il Lavoro su se stessi, per diventare Coscienti. 
L'obbiettivo dell'Auto-conoscenza  è quello di "Essere" cioè "Essere Differenti". Quindi "allenatore dell'anima" per me significa allenare il mondo interiore ad uno stato di coscienza maggiore, perché credo che soltanto conoscendo meglio se stessi e avendo consapevolezza del proprio mondo interno sia possibile, conoscere il mondo e l'Infinito, cioè vivere una vita più piena e più serena ogni giorno.

Claudio Gandhi


P.S. 
Esistono Leggi Universali che possono essere solo "Comprese", per questo motivo non vi è nessun merito personale in ciò che pubblico.

Nessun commento: